Il poisoned toothing ed il peto publico microboicottaggi di un ritrovato spirito olimpico.

Pubblicato: 10 febbraio 2006 in Quattro salti nel sociale, Vaccate ipertecnologiche
Tag:, , ,

Diventa anche tu un nostro agente di petotoothing!
Adesso che l’autorevolezza del nostro lìder ci ha imposto lo stop ai boicottaggi contro le Olimpiadi non ci restano che piccole azioni isolate per poter accedere, anche noi, ad un processo di beatificazione che possa finalmente contrapporre un gruppo di martiri veri alla prepotenza delle multinazionali imperialiste guidate dal Vaticano nella persona di Ruini.
Leggo qui:

bisogna fare una prima volta una configurazione del cellulare per prepararlo al toothing. E’ molto semplice, andate nella rubrica e create un nuovo contatto. I dati che mettete saranno le info che riceverà il destinatario del messaggio bluetooth (non riceverà altro). Di solito si mette nel nome la parola ‘toothing?’, nel cognome il proprio nick e volendo, ma non è necessario, il numero di cel così chi riceve può rispondervi anche con un sms anziché con un messaggio bluetooth. Ora andate nel menu connessione e controllate che nella sezione bluetooth sia attivo ‘visibile a tutti’ e nel nome dispositivo mettete il vostro nome o il vostro nick. Nel nick è meglio specificare i vostri orientamenti, per esempio se il tuo nick è John e sei un uomo alla ricerca di una donna il nick sarà John MxF. Le altre tre possibilità sono FxM nel caso di una donna che cerca un uomo e MxM o FxF per rapporti omosessuali.
In Inghilterra si usa:
“MS” – male/straight (l’equivalente di MxF)
“MG” – male/gay (MxM)
“FS” – female/straight (FxM)
“FG” – female/gay (FxF)
A questo punto il vostro telefono è configurato, appena vi trovate in un luogo frequentato, avete voglia di avventura e volete provare il toothing fate così:
– attivate la connessione bluetooth
– andate nella rubrica e selezionate il contatto che avete creato (lo trovate cercando toothing oppure il vostro nick)
– scegliete ‘invia biglietto da visita via bluetooth’
– a questo punto il cellulare cercherà tutti i cellulari bluetooth nelle vicinanze e vi elencherà una lista
– scegliete il nome che più vi attrae ed inviate
– il possessore dell’altro cellulare riceverà il vostro biglietto da visita, cioè il messaggio toothing?, in forma del tutto anonima (compariranno solo i dati che avete messo nel contatto) e a costo zero sia per chi invia che per chi riceve
– chi riceve una richiesta di toothing può rispondere con un altro invio di un proprio contatto come biglietto da visita (basterà salvare in rubrica diversi contatti con le riposte più comuni (p.es ‘ok, ti aspetto fuori’) oltre al contatto per abbordare che è quello con scritto ‘toothing?’ che abbiamo salvato in rubrica in fase di configurazione.
Buon divertimento!

Ecco quindi l’investitura per i nostri agenti. Mangiare quotidianamente grandi quantitativi di fagioli ed impostare sul proprio telefonino bluetooth una bella serie di profili toothing preconfigurati con i tipi di uomini e donne tipicamente più eccitanti. E poi accomodatevi in tribuna a vedere il vostro sport olimpico preferito e cominciate a lasciare in giro le vostre bombe. In tre settimane i nostri agenti disseminati per tutti i tornei torinesi potranno portare uno scompiglio che nessuna manifestazione di anarchici insurrezionalisti notav noglobal si potranno mai sognare di ottenere.

Mica detto che poi con questo, magari limitando i peti, non si riesca pure a beccare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...