Il fianco offerto ovvero Give me back my Google

Pubblicato: 17 ottobre 2006 in Internet
Tag:,

Per mettere la notizia in una prospettiva storica. Google motore di ricerca è un prodotto meraviglioso e su quello che fa e su come lo fa non c’è molto da dire. Vero è che spesso si sente dire che ciò nonostante stia mostrando i suoi limiti che forse sono strutturali e che forse sono la porta verso una nuova generazione di oggetti più avanzati e più smart. Per chi se lo ricorda, l’arma vincente del Google degli esordi era stata la semplicità. Provate a fare un po’ di ricerche attraverso questo sito che non fa altro che strippare via un sacco di spam (che Google chiama “affiliate”) dai risultati. Poi meditate un secondo e rimettetevi a fare quello che stavate facendo prima.

Via John Battelle

Annunci
commenti
  1. Simo ha detto:

    Dove firmo per aderire?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...