Morire mi fa orrore

Pubblicato: 21 dicembre 2006 in Bella Italia, I maestri, Nuove forme di pacifismo di sinistra
Tag:,

Tornato a letto, a volte, mi assopisco, ma mi risveglio spaventato, sudato e più stanco di prima.
Se fossi svizzero, belga o olandese potrei sottrarmi a questo oltraggio estremo ma sono italiano e qui non c’è pietà.
La morte non può essere “dignitosa”; dignitosa, ovvero decorosa, dovrebbe essere la vita…
Una legge sull’eutanasia non è più la richiesta incomprensibile di pochi eccentrici.
Noi tutti probabilmente dobbiamo continuamente imparare che morire è anche un processo di apprendimento, e non è solo il cadere in uno stato di incoscienza.
Io credo che si possa, per ragioni di fede o di potere, giocare con le parole, ma non credo che per le stesse ragioni si possa “giocare” con la vita e il dolore altrui.

Piergiorgio Welby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...