L’evoluzione dei weirdos

Pubblicato: 8 marzo 2007 in Musica

Soprattutto l’evoluzione di Thom Yorke e di Jonny Greenwood.
Qui li vedere davvero freschi weirdos esprimere tutta la loro energia:

Qui invece sono i Radiohead:

Inutile dire come li preferisco.

commenti
  1. Simo scrive:

    Gioventù, poche ripetizioni… tutte cose che influiscono sul risultato.
    Anni dopo, e migliaia di “creep” dopo, chiunque perderebbe energia.
    Soprattutto i Radiohead, che si sono un po’ persi nel proprio personalissimo percorso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...