Tre studi per una crocifissione

Pubblicato: 28 marzo 2007 in Teatro

Chiedo scusa per il ritardo di questa segnalazione, colpa anche della g.e. e di varie vicende connesse al mio ego. A Roma al Teatro India (sala A) fino al primo aprile c’è Danio Manfredini con il suo meraviglioso Tre studi per una crocifissione.

Ho avuto la fortuna di conoscere Manfredini di persona, un fiume in piena, infastidito e contemporaneamente innamorato del mondo. Impossibilitato a trattenere gli aneddoti, anche tragici, che lo collegano alla vita di tutti i giorni. Uno che pensa a Shakespeare e dice “quante parole!” per poi subito raccontare qualcosa che con Shakespeare ha a che fare, un parente, un barbone, un’avventura, o forse che non ha a che fare per nulla.

Andatelo a vedere, se siete a portata di Roma e anche se non lo siete ma potete andarci. Manfredini è uno dei pochissimi autori che mi fanno pensare al teatro come a qualcosa la cui esistenza ha ancora un senso.

Advertisements
commenti
  1. circus.nelblog.it ha detto:

    MezzoMondo :: Tre studi per una crocifissione…

    Uno spettacolo meraviglioso, che riappacifica con il teatro, una riappacificazione crudele, in realtà….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...