La TV per liberare la TV

Pubblicato: 29 marzo 2007 in TV
Tag:,

Tra le cose incredibili che mi stanno succedendo nel 2007 (che non è nemmeno un numero primo, come invece 1973, 1979, 1987, 1993, 1997, 1999, 2003, tutte tappe fondamentali della tua vita? ora sai perché), c’è quel tipo che mi ha chiesto se per cinquemila euro gli clonavo YouTube. Poi parlando mi fa in effetti ci sono questi qui che per clonare YouTube mi hanno chiesto cinquantamila. Allora facciamo cinquecentomila e non se ne parla più?
Giù al bar poi stavamo sbellicandoci con Piero (more on him, soon) attorno ad una bottiglia di grappa, sai che meraviglia grappa e focaccia a Genova, quando ci si diceva ma sono le TV che devono liberare la TV, nessun’altro può farlo.
Ecco qui che VH1 salta fuori con acceptable.tv, un programma dove presentano corti prodotti da VH1 (direi di buona qualità) stessa e dagli utenti. Qualcuno dice lato web un altro clone di YouTube, qualcuno dice però ce li hai on demand ed ubiqui. VH1, MTV, Viacom. Viacom sono quelli che hanno fatto quel casino per togliere tutto da YouTube e poi c’è gente che si è ritrovata senza video, gente che con Viacom non c’entrava nulla. Ora anche loro ce l’hanno, ed è direttamente collegato con il tubone. Mi sembra un passo avanti verso la liberazione dalla TV. Per un giudizio completo aspetto però che qualcuno si legga le licenze, non è che da Viacom ci si può aspettare nulla.
Farà così anche la Rai?

Mersenne, chi era costui?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...