Altre bestie a Volterra

Pubblicato: 2 agosto 2007 in Teatro
Tag:, ,

Il Teatro delle Ariette è continuamente destinato a complicare la mia vita sentimentale, che sarebbe sufficiente chiamare “la mia vita”. Quest’anno hanno contribuito anche le oche, le oche oche quelle di carne e piume, a far sentire inadeguati i palpiti di speranza che ogni tanto si riaffacciano nel mio animo. E’ finito il tempo delle lacrime, e non ti viene, neanche per un istante, la voglia di ridere.

Consigliato vivamente a tutti quelli che continuano a pensare di aver capito qualcosa del mondo in cui stiamo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...