Italiano come seconda lingua: culo e camicia

Pubblicato: 10 ottobre 2007 in Bella Italia, Italiano come seconda lingua, Sano localismo
Tag:,

L’altro giorno parlando con la mia amica russa, uso il determinativo perché già non ho amici figuriamoci amici russi, mi sono accorto di come alcune sottigliezze possano andare inesorabilmente perdute per il solo fatto di non conoscere perfettamente una lingua.
Eravamo al parco giochi, luogo che sempre più mi provoca difficoltà un po’ perché c’è in ballo una questione che riguarda un progetto per la realizzazione di un parcheggio, progetto che nessuno ha mai visto, nessuno che io conosca almeno (non ho amici, figuriamoci conoscenti…), contro il quale si è scatenata con un’imponenza di mezzi fenomenale una campagna di Legambiente, tipo che hanno messo un cartello scritto con i Carioca “Chi semina parcheggi raccoglie traffico” e poi, che provocazione! hanno piantato tre tendine, una canadese e due three seconds, al limitare dello spazio concesso ai cani AKA dello spazio pieno di merda. Non credo che ci dormano, è una dimostrazione così carica di simbolismo, il vento che strappa i picchetti, i bambini che inciampano sui tiranti. Ogni tanto compaiono anche dei ciclostili, ma non sono davvero ciclostili si vede lontano un miglio che li hanno fatti con Word e poi stampati che se quelli di Legambiente smettessero di usare Word solo per questo motivo renderebbero un servizio di così grande portata alla collettività da consentirgli di dire di aver raggiunto buona parte dei loro obiettivi. Comunque il parco fa schifo, è sporco come un immondezzaio tipo che se lo nuclearizzano domani fan solo che bene, già li sento L’unico polmone, Dove porto i miei figli. il polmone ha la TBC ed i figli se li lasci a casa davanti alla TV fai recuperare al servizio sanitario nazionale qualche milione di euro.
Ma non ce l’ho con Legambiente, chiariamo, né questo problema mi tocca più di tanto, vi riconosco l’Italia, c’è un progetto che nessuno conosce che (credo) preveda di mantenere il parco. Il parco chiude per la sua realizzazione. Sommossa NIMBY che poi i bambini diventano grandi e chi se ne frega se tra cinque anni c’è qui il parco più bello del mondo.
Ma quello che mi pesa davvero al parco è l’italianità degli italiani che lo frequentano, vien da dire. Come sapete o coltivati che non siete altro, nel teatro greco la colpa dei padri si abbatteva automaticamente sui figli, così automaticamente che non c’era neanche bisogno di introdurlo o spiegarlo. Tuo padre è un assassino? entra il coro: figlio paghi la pena. Punto, stop. Beh, quanto avevano ragione i ragazzi, ve ne accorgete solo andando con assiduità al parco giochi. Condizione necessaria ma non sufficiente affinché un bambino sia cretino è che siano cretini entrambi i genitori (frequente). Purtroppo ci sono anche figli cretini con un solo genitore cretino e qualche volta figli cretini tout court (infrequente). Il futuro è molto buio.
Regole per scegliere i compagni di giochi di tuo figlio: se la tua posizione sociale è di un certo livello (cioè sei avvocato, farmacista, notaio, medico, per dire) fai in modo che tuo figlio giochi SOLO con il figlio del primario, dell’assessore, del presidente. Altrimenti fai giocare tuo figlio con qualche bambino intelligente e simpatico (se non è cretino, capisci, se li sa scegliere da solo).
In questa sofferenza ho detto qualcosa riguardo la Signorina A. cioè che in questo periodo è culo e camicia con un bimbo e mi sono accorto che queste parole sono cadute nel vuoto.
Culo e camicia è una brillante metafora, si dice due cose che stanno sempre a contatto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...