Komodo edit 4.3

Pubblicato: 24 aprile 2008 in Tecnico
Tag:, ,

Tra le varie migliorie che Leopard ha portato nella mia vita quella più importante è che ha reso inutilizzabile ANCHE Eclipse, che invece prima si comportava egregiamente, contrariamente a quel che sento in giro per le altre piattaforme. Non ho niente contro il vi che infatti continuo ad usare regolarmente per tutti i miei progetti, però la mia sterminata curiosità mi ha portato a provare la nuova versione di Komodo Edit, un IDE integrato multipiattaforma sviluppato da Activestate per fare da specchio per le allodole al loro costoso e a loro dire più completo Komodo IDE.
Non è la prima volta che ci provo, già in passato avevo fatto un tentativo ma con Jaguar era andato malissimo per problemi di instabilità.
Devo invece ammettere che Komodo Edit si comporta bene, è molto agile, molto stabile, non ha problemi di riconoscimento dei vari linguaggi che uso contemporaneamente, a volti mescolati all’interno dello stesso file apposta per cercare di confondere l’editor. Mi mancano alcune funzioni che erano native o installabili con poco sforza in Eclipse, ma non ho fatto ancora nessuno sforzo per capire se ne esistono controparti per Komodo o meno.
In una parola possiamo dire che Komodo è, beh, comodo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...