Baronetti

Pubblicato: 14 maggio 2008 in Viaggi
Tag:

Mi son scordato di raccontare una scena raccapricciante che si è svolta nel campus in cui sono stato. Ad un certo punto uno dei professori visitatori è stato colto da una voglia spasmodica di caffè, vuoi il jet lag, vuoi che il caffè americano è buono (anche la pizza). Insomma ha cominciato a girare disperatamente per gli uffici finché non ha incontrato una studentessa alla quale ha confessato la voglia spasmodica. Ghe pensi mì, ha detto la studentessa con accento di Philadelphia ed è entrata nel primo ufficio a chiedere un caffè per il professore in visita. L’ufficio era l’ufficio della preside ed il caffè è stato preparato dalla preside in persona.
Che poi è andata avanti un’ora a scusarsi con il professore in visita per il fatto di essere stata in grado soltanto di offrirgli un umile caffè.
La studentessa.
Alla preside.
Che si scusa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...