Caro Presidente Bush

Pubblicato: 3 ottobre 2008 in Bella Italia
Tag:, ,

So che in passato abbiamo avuto molti screzi, chiamiamoli screzi, e che a volte mi hai fatto proprio incazzare, tipo quella volta che sei andato a bombardare l’Irak senza nessun motivo provocando un milioncino di morti oggi ed un altro milioncino domani.
So anche che il tuo mandato si sta per concludere e, diciamocelo, si sta per concludere in merda e tu sarai per sempre ricordato per quella faccia da pirla che facesti l’undici settembre di qualche anno fa.

Non è facile riscattare la fama di peggiore presidente di tutti i tempi, che di presidenti disastrosi ce ne sono stati proprio tanti e già il tuo paparino ce l’aveva messa tutta per passare alla storia in questo modo, però io avrei una proposta per un’ultima cosa che potresti fare per essere ricordato anche per qualcosa di positivo, oltre che per la tua faccia da pirla.

In fondo Franklin Delano Roosevelt era un emerito coglione no? eppure guarda te, gli è capitata quella fortunata seconda guerra mondiale e adesso tutti si ricordano solo di quello e non di quanto lui in fondo fosse un imbecille. Scusa se parlo di imbecillità con te, so che non sei molto sensibile a questo argomento.

Insomma ho riflettuto molto su quella cazzata dell’esportare la democrazia, ci ho pensato e ripensato e sai che cosa ho concluso? che l’idea di esportare la democrazia non è democratica.

Però può essere un estremo rimedio a situazioni di estremo malessere.

Il gesto che ti suggerisco di fare per riscattare per sempre la tua memoria è quello di invadere l’Italia.

In Italia la democrazia è un fantoccio vuoto e senza senso, gonfio del potere di politici, mafia, preti, banche e lobby industriali.

Ma il vero problema dell’Italia non sta lì. Il vero problema dell’Italia sta nella popolazione che è piena zeppa di imbecilli, ce ne sono dappertutto a tutti i livelli sociali ed economici. E a causa dell’enorme quantità di imbecilli che popolano questo paese la speranza per un futuro di qualche genere è ormai ridotta al lumicino.

E allora invadici.

Magari vacci piano con le bombe, a parte il Vaticano naturalmente che è la fonte di questo imbarbarimento e che va raso al suolo, se posso darti un consiglio basta che dai tuoi aerei fate scendere iPods e telefonini per tutti e la popolazione te la sottometti in quattro e quattr’otto.

Pensaci Giorgiodabliu, pensaci.

commenti
  1. Simo scrive:

    Sai che mi trovi insolitamente d’accordo?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...