Sistemi scolastici a confronto: Italia e Bangladesh

Pubblicato: 30 ottobre 2008 in Bella Italia
Tag:

Oggi (c’erano milioni di persone in piazza, così a futura memoria) un cameriere del Banglasesh mi ha chiesto “Per che cosa festeggiate?”. C’è voluto un po’ di tempo per fargli capire che quello che stava succedendo non era una festa ma un funerale (mi rendo conto che situazioni del genere in Bangladesh nel recente passato fossero assimilabili a grandi feste). Allora ha voluto sapere cosa stava facendo di male questo governo: “Per esempio mettere i figli degli stranieri in classi separate”. “Ma questo non esiste!”, mi ha risposto ridendo, “Io ho girato Mezzomondo ma non ho mai visto niente del genere! tra l’altro in Bangladesh ci sono tantissimi italiani che aprono fabbriche, ma da noi gli stranieri stanno in classe con i nostri bambini!”.

Advertisements
commenti
  1. Simo ha detto:

    Questi barbari…

  2. Simo ha detto:

    Questi barbari…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...