Che delusione

Pubblicato: 12 gennaio 2010 in Senza Categoria
Tag:

Sarà colpa della velocità di internet, non so.
Stamattina presto, l’aereo era alle 7, ho fatto una miscela di colla vinilica e brillantini metallici della Signorina A. e mi sono scritto sul petto e sulla pancia alcune parolacce irripetibili, vi assicuro che non è stato facile, non passerò alla storia per il mio irsutismo ma comunque non si può dire che sia glabro, provate voi a scrivervi col la colla vinilica sui peli del petto.
Non volevo confessarlo ma ho provato anche sulla schiena e sul sedere, e anche qui vi invito a riflettere, non è mica facile, io l’unica soluzione che ho trovato è stata quella di scrivere al contrario su un cuscino e poi sdraiarmici sopra. E’ che poi il cuscino resta attaccato, in fondo è pieno zeppo di colla vinilica, e resta attaccato sulla schiena che è un luogo irraggiungibile per le mie braccia (non per le mie bestemmie, pare).
E poi ancora non è mica finita, ho dovuto aspettare che il tutto si seccasse, e la colla vinilica, quando si secca, diminuisce di volume, si contrae, insomma tira i peli, li tira tira, me ne sono venuti via a ciocche (bisogna tenerne conto, la prossima volta, meglio segnarselo) e fa un male cane.
E comunque non è proprio bello avere quella roba appiccicosa addosso, lo dico, bisognerà trovare altre soluzioni.
E così non vi dico la delusione quando, arrivato a Fiumicino, ho scoperto che i bodyscanners mica li avevano ancora installati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...