Love me tender

Pubblicato: 8 ottobre 2010 in Architettura, Senza Categoria

Volevo condividere con voi, anche se poi voi non so bene chi siate, il momento tenerezza dell’anno, benché non ancora concluso (l’anno non il momento ma anche il momento); poiché di solito succede che la gente che capita su questo blog ci arrivi cercando cose piuttosto carnali (scoregge vaginali o sesso anale per fare degli esempi) oggi invece la chiave di ricerca che ha portato qui qualche viaggiatrice è molto più soave benché piena di una tristezza incolmabile (la chiave non la viaggiatrice ma anche la viaggiatrice):

io ero la tua piccola e tu il mio miky

Capite bene che profonda tristezza deve permeare questa donna, spinta fin qui da un perfido destino, da un passato ormai sepolto e soprattutto da un motore di ricerca cretino. Io mi firmo Miki e non miky per cui sorry piccola, la persona che cerchi non posso essere io.

commenti
  1. Ciao Miki,
    sei fortunato poiché su WA sono arrivati cercando ‘i capelli di berlusconi’.
    Salvatore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...