Come in Hyperion

Pubblicato: 15 marzo 2011 in Senza Categoria

Ero lì che aspettavo con altri genitori, i miei pomeriggi sono costellati da attese assieme ad altri genitori, che la Signorina A. finisse una cosa e tutti che parlavano di centrali nucleari e di fissione dell’uranio, sembrava di essere tornati all’università.

Tutti poi a dire ma non esplode, non può esplodere, l’uranio non è arricchito vero Miki tu che hai studiato vero che non può esplodere?

E’ un’informazione riservata, era la mia voce che parlava, il panico attorno al reattore 2 è giustificato perché per la particolare conformazione della centrale e la vicinanza degli altri reattori ed il calore che si sta sviluppando, ho fatto due calcoli, utilizzano una miscela uranio plutonio, dalle curve di decadimento, insomma il rischio di esplosione non c’è ma in compenso c’è quello di implosione. Il reattore 2 potrebbe implodere creando un micro buco nero nel quale poi finirebbero come prima cosa gli altri reattori. Il suo accrescimento da quel momento sarebbe lento, costante e inarrestabile e insomma la terra ha circa cento anni di vita, speriamo nel programma spaziale.

Mi hanno guardato tutti con due occhi così e secondo me ci hanno creduto.

commenti
  1. Simo scrive:

    DAVVERO?

    No, cioè, davvero un buco nero? Fortuna che tra cent’anni sarò già morto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...