Grossomodo

Pubblicato: 26 luglio 2011 in Storie di vita vissuta

Oggi pomeriggio ho preso una linea del metrò che non prendo mai (non è che ce ne sono duemila come a New York, se non è l’una è l’altra e comunque l’altra io non la prendo mai) per andare in un posto dove non vado mai (e dove non andrò mai più) e al ritorno ad un certo punto sono saliti tutti insieme un sacco di russi. Si sono sparpagliati per diversi vagoni, il treno è uno di quelli con i vagoni passanti, non so se si capisce. E così ho provato a contarli e tra uomini e donne erano circa un centinaio.

Che fa grossomodo sei tonnellate di russi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...